Tecnologia

Macchinari di ultima generazione per diagnosi complete in prima visita e Terapie Minimamente Invasive

Riuniti Planmeca

Real-life strategy to reach your goals.

Planmeca è da decenni leader mondiale nella produzione di Riuniti Dentali (la famosa poltrona del dentista). Oltre alla tecnologia estremamente avanzata questi riuniti hanno molte caratteristiche apprezzabili anche dai pazienti:

  • Hanno la seduta che non poggia sul pavimento impedendo che polvere o batteri possano accumularsi al di sotto e rendendo le operazioni di disinfezione della stanza molto semplici.
  • Hanno dei supporti opzionali da applicare sulla seduta e sullo schienale per la cura dei bambini Il poggiatesta può essere rovesciato in modo tale che rende possibile la cura di persone diversamente abili rimanendo sedute sulla carrozzina posizionata dietro lo schienale della poltrona stessa.
  • Tutte le operazioni di sollevamento seduta, reclinazione schienale o accensione spegnimento lampada possono essere effettuate dal pedale o da comandi a sfioramento. In questo modo non è mai necessario per l’operatore toccare con i guanti le parti di comando evitandone un eventuale contaminazione da sangue o saliva.

 

Radiografici Planmeca

Il Planmeca Pro Max 3D Plus è lo strumento diagnostico di punta del nostro ambulatorio, un unico macchinario in grado di svolgere esami classici come le Ortopanoramiche e le radiografie per i bambini che si approcciano all’Ortodonzia (Telecranio), ma anche esami molto sofisticati in 3D chiamati CBCT o Cone Beam. Questi hanno sostituito le vecchie TAC perché hanno una migliore qualità con una dose di raggi molto più bassa e soprattutto, possono essere eseguiti in prima visita e senza quindi doversi recare in strutture ospedaliere. La particolarità dei Radiografici Planmeca è quella di produrre immagini digitali (visualizzabili su PC e conservabili su Hard Disk, CD rom, chiavette USB ecc.) con una qualità altissima unita alla possibilità di generarle con programmi LOW DOSE che riducono la quantità di raggi, equiparando i livelli di una immagine CBCT a quelli di una ortopanoramica.

 

We strive for diversity across the globe

Microscopio J Optics

Per alcune situazioni particolari i sistemi di ingrandimento classici non sono sufficienti, è per questo che nel nostro Ambulatorio è presente il microscopio operatorio Flexion Twin della J Optics con ingrandimenti fino a 25X dedicato all’odontoiatria. Tramite questo strumento è possibile eseguire terapie non possibili ad occhio nudo o con sistemi a basso ingrandimento come:
• Recupero di elementi dentari che altrimenti andrebbero estratti perché danneggiati da precedenti terapie non correttamente eseguite.
• Rendere estremamente sicure le estrazioni di elementi dentari in stretta vicinanza con strutture molto delicate come i nervi
• Permettere di fare una documentazione video e fotografica senza paragoni di tutte le procedure eseguite.

We strive for diversity across the globe

Sistema di Ingrandimento

La bocca è un organo che ha una particolare sensibilità dove piccolissimi dettagli possono fare la differenza (pensate a quanto fastidio si prova chiudendo la bocca se solo un piccolo semino di fragola rimane incastrato sopra un dente). Per questo motivo tutte le procedure eseguite in bocca nel nostro Ambulatorio (dalla pulizia dei denti all’intervento chirurgico più delicato), vengono eseguiti con sistemi di ingrandimento della prestigiosa marca ZEISS con fattore di ingrandimento 5X. Oltre all’ingrandimento Il campo visivo è anche ottimamente illuminato tramite la luce led integrata nel caschetto. In questo modo si ha una visione del campo operatorio ad alto contrasto e con nitidezza a tutto campo per il riconoscimento e la differenziazione dei dettagli impossibile ad occhio nudo.

Laser a diodo

Nel nostro Ambulatorio tutte le terapie sono LASER ASSISTED grazie ai laser della Doctor Smile, orgoglio Italiano della produzione di Laser esportati anche all’estero. In particolare per tutti i trattamenti di conservativa; endodonzia; parodontologia; chirurgia dei tessuti molli; biostimolazione e sbiancamento, utilizziamo il WISER della Doctor Smile. Con il diodo laser WISER otteniamo trattamenti più veloci, tempi di guarigione più rapidi, interventi esangui, meno anestetici, meno dolore. Nell’Ambulatorio Odontoiatrico perfetto sono queste le promesse da fare e oggi è possibile mantenerle tutte, rivoluzionando nel concreto la qualità della cura, a partire dalla persona. Con Wiser nei paraggi andare dal dentista non sarà più una tragedia, il paziente si sente più sicuro, tranquillo e l’intervento fila liscio, senza complicazioni.

 

Laser ad Erbio

Real-life strategy to reach your goals.

Quando si deve intervenire sui tessuti duri della bocca (il dente e l’osso) non è più possibile utilizzare il laser a diodo ed ecco che interviene un diverso tipo di strumento: Il laser ad Erbio.
Nel nostro Ambulatorio quando si tratta di eseguire la cura delle carie e intervenire chirurgicamente sull’osso (estrazioni, interventi di rigenerazione ossea ecc.) utilizziamo il PLUSER della Doctor Smile.

Il Pluser trova un ampio impiego in Odontoiatria. L’elevata potenza del laser ad Erbio consente di rimuovere velocemente la carie limitando, ed a volte eliminando, l’uso del famoso TRAPANO nella rimozione della carie senza toccare il dente; in assenza totale di vibrazioni; senza il “fischio” del trapano; senza dolore e molto spesso senza necessità di fare l’anestesia. Immaginate per noi (e per voi) cosa significhi dire ad un piccolo bambino o ad un adulto che ha paura del trapano che non lo useremo!
Nella chirurgia ossea il Pluser, al contrario dei vecchi trapani, è uno strumento che è in grado di lavorare sull’osso con tre azioni contemporanee: 1) rimuovere l’osso 2) decontaminare la parte trattata, 3) biostimolare. Questo permette non solo interventi accurati, quasi privi di sanguinamento, e rapidi, ma elimina quasi sempre la necessità di terapie antibiotiche post operatorie e riduce al massimo l’uso di antidolorifici grazie al rispetto del tessuto osseo rispetto all’uso di un trapano meccanico.

We strive for diversity across the globe

Magnetic Mallet

Quando il paziente sente parlare di estrazioni o di chirurgia in generale dentro uno studio dentistico il suo livello di ansia spesso inizia a salire.
Da oggi niente paure di questo tipo: esiste il Magnetic Mallet!
Il Magnetic Mallet è un altro brevetto Italiano esportato anche all’estero di cui il nostro Ambulatorio è dotato. Si tratta di una apparecchiatura che sfrutta la tecnologia Magneto-Dinamica per imprimere ad una punta di forma variabile, montata su un manipolo, una forza importante ma velocissima (millesimi di secondo).
Il Magnetic Mallet viene utilizzato per velocizzare e semplificare la terapia estrattiva; l’inserimento di impianti; e le tecniche per rigenerare l’eventuale tessuto osseo perso negli anni, dando al Medico e soprattutto al Paziente una serie di vantaggi:
• Calore ZERO. L’impatto generato dal Magnetic Mallet è talmente veloce che l’attrito produce una quantità di calore minima. Oltre ad eliminare la necessità di irrigare l’area trattata, permette una guarigione molto rapita e l’abbattimento dell’uso degli antidolorifici.
• Massimo controllo. Permette di lavorare in tutte le procedure senza l’utilizzo di uno spray di acqua e con le forze generate che risultano essere sempre costanti, permettendo al Medico di avere il controllo massimo della situazione
• Abbattimento della contaminazione ambientale Nessuno spray di acqua significa nessuna possibilità che eventuali agenti infettanti possano diffondersi nell’ambiente lavorativo.
• Mini Invasivo. Lavorare sull’osso senza frese montate su trapani significa permette di massimizzare la capacità del Medico di lavorare riducendo di tanto la percezione del paziente.

 

We strive for diversity across the globe

Tooth Transformer

Si stima che nel 77% degli interventi di implantologia sia necessario eseguire anche una rigenerazione ossea innestando un materiale che aiuti il corpo a rigenerare il tessuto osseo perso. Fino al 2018 esistevano diversi materiali innestabili di provenienza sia esterna al paziente (animale o sintetica) che autologa (osso del paziente stesso prelevato da una zona della sua bocca). Questi materiali però accanto ai vantaggi offerti, presentano anche un aspetto negativo. I materiali animali e sintetici di fatto costituiscono solo una impalcatura che il corpo può usare per far “arrampicare” il nuovo tessuto, senza stimolarne la crescita stessa e quasi sempre rimanendo inglobati nel nuovo tessuto formato. L’osso autologo invece è in grado di stimolare la ricrescita del nuovo tessuto ma può aumentare anche di molto il disagio del paziente perché?

Perché oltre all’ intervento di rigenerazione il paziente deve subire un ampliamento del campo operatorio, oppure addirittura subire un secondo intervento nella sua bocca per prelevare il tessuto da innestare. Dal 2018 grazie all’intuizione ed agli studi scientifici durati 6 anni all’Università di Milano del Prof. Elio Minetti, viene commercializzato in tutto il mondo il Tooth Transformer.

Cos’è il Tooth Transformer? È un’apparecchiatura in grado di trasformare un dente estratto del paziente in piccoli granellini decontaminati e parzialmente decalcificati da utilizzare come materiale da innesto autologo nella tua bocca con le stesse proprietà dell’osso autologo di cui parlavamo sopra.

Cosa significa questo? Che ogni volta che abbiamo a disposizione un vecchio dente estratto, anche decine di anni prima, oppure abbiamo un dente in bocca che deve comunque essere estratto, lo possiamo usare per avere un materiale autologo che oltre a formare la famosa impalcatura, STIMOLA la ricrescita dell’osso per poi essere completamente riassorbito negli anni.

In pratica abbiamo lo stesso risultato dell’osso autologo ma senza doverlo prelevare dalla bocca del paziente!

I vantaggi per il paziente? La rigenerazione grazie ai fattori di crescita contenuti nel dente garantisce una rigenerazione più veloce completamente autologa e naturale, riducendo al massimo il disagio post operatorio.

Un dispositivo del genere non poteva mancare nel nostro Ambulatorio. Noi il Tooth Transformer ce lo abbiamo!

Scanner 3Shape

Real-life strategy to reach your goals.

Da diversi anni ormai nei migliori Ambulatori e studi Odontoiatrici per costruite una protesi (dal dente singolo alla più estesa) si evita di prendere le fastidiose impronte.
Ma qual è la tecnologia che ha sostituito tale procedura tanto mal vista dei pazienti?
Lo Scanner intraorale!
Nel nostro ambulatorio vogliamo il massimo per i nostri pazienti e per questo utilizziamo per le nostre scansioni il Trios 5 della 3Shape.
Lo scanner in sostanza è una sofisticatissima telecamera che permette di fare una ripresa nella bocca con un manipolo simile ad una grossa penna e creare in tempo reale sul PC un modello TRIDIMENSIONALE della bocca del paziente.
Questo modello, sempre in tempo reale, è trasferito dal software direttamente al laboratorio Odontotecnico che può iniziare la lavorazione dopo un minuto dalla scansione.
Immaginate i vantaggi di una tale tecnologia.
•   Niente più paste in bocca con relative sensazioni di vomito per 3 -5 minuti
• Precisione digitale non paragonabile ai vecchi sistemi analogici che prevedevano materiali come i siliconi che poi servivano per realizzare modelli fisici in gesso o altri materiali sintetici. I vecchi materiali per quanto precisi avevano sempre delle minideformazioni che si sommavano per ogni materiale utilizzato fino alla realizzazione del modello fisico finale.
•  Riduzione drastica dei tempi di costruzione della protesi (invio digitale e non fisico dei modelli digitali 3d
• Possibilità di stampare direttamente in prima seduta in studio le protesi provvisorie oppure, unendo i dati del modello 3D della bocca con quello 3D delle ossa del paziente stesso ottenuto con la CBCT, realizzare delle guide chirurgiche da utilizzare per l’inserimento di impianti con precisione micrometrica.

Quick Spleeper

Real-life strategy to reach your goals.

Tutte le procedure di anestesia nel nostro Ambulatorio vengono eseguite con Quick Sleeper 5, ma cos’è il Quick Sleeper? Quick Sleeper 5 è il sistema d’anestesia elettronico innovativo e di alta qualità che ci permette di effettuare un’anestesia indolore e senza intorpidimento dei tessuti molli.
Ti è mai capitato di andare dal dentista nel tardo pomeriggio e poi a cena dover mangiare stando attenti perché sei ancora “sotto anestesia”?
Utilizzando aghi appositamente brevettati, Quick Sleeper permette di eliminare ogni minima sensazione di puntura e di dolore dell’iniezione ma soprattutto permette di iniettare l’anestetico direttamente nei tessuti duri vicini al dente e ai denti da trattare, eliminando la famosa sensazione di addormentamento del viso o delle labbra.
Hai mai sentito dire: sono andato dal dentista ma ero gonfio e il dentista mi ha detto che prima di intervenire devo fare una terapia antibiotica perché l’anestesia in questi casi non “prende bene”? Con QS5 possiamo invece intervenire subito anche in caso di ascessi e pulpiti, e senza necessità di iniezioni multiple. Fondamentale nella cura dei bambini e di pazienti fobici ma ideale per tutti i nostri pazienti.

 Sterilizzazione